LA MEMORIA CELLULARE ( il tuo corpo ricorda)

 

foto-5-1303878_650x0Gran parte dei problemi fisici, psicologici ed emotivi dei quali soffriamo provengono da blocchi e disequilibri energetici dei nostri organi, ghiandole, articolazioni, muscoli, e spesso sono il risultato diretto del modo in cui percepiamo la nostra vita e le esperienze che viviamo. Queste immagini che abbiamo di noi stessi e questi sistemi di credenze che stabiliamo controllano la nostra vita.

Luis Angel Díaz si è dedicato al risveglio della coscienza e alla medicina naturale e olistica da quando era molto giovane. All’età di 21 anni lasciò gli studi di architettura in Argentina per dedicarsi alla ricerca di quella realtà che è la componente principale di ogni cammino spirituale.  Questa necessità di trasformazione interna lo portò a praticare e studiare yoga, medicina orientale, shiatsu, erboristeria, nutrizione, agopuntura,chi kung, omeopatia e varie forme di discipline corporali. Più tardi studiò anche kinesiologia specializzata, PNL, EFT, ipnoterapia e altri strumenti per poter accedere alla programmazione e alle cause più profonde dei problemi fisici, emotivi e mentali che l’uomo affronta. Luis scoprì un filo conduttore comune alla maggior parte dei disequilibri del sistema corpo-mente: l’accumulo e immagazzinamento di cariche emotive negative (CEN) negli organi e nei muscoli attraverso il corpo emozionale e mentale.

Nel 1998 la perdita improvvisa della moglie lo portò a vivere il dolore più profondo e la trasformazione più grande che avesse mai conosciuto. Luis iniziò a vedere se stesso in un altro modo e a scoprire livelli che non pensava di possedere. La trasformazione degli strati di dolore accumulati lo mise in contatto con un potenziale che era addormentato e soffocato. Applicando ciò che aveva appreso su se stesso, Luis si rese conto che i suoi studenti sperimentavano miglioramenti e pace nelle loro vite al trasformare questi strati di carica emotiva immagazzinata nelle memoria cellulare del loro corpo. Luis chiamò questo processo CMR (Cellular Memory Release), liberazione della memoria cellulare.

Tutto ciò che sperimentiamo rimane impresso, registrato nell’ologramma cellulare sotto forma di memoria. Ciò che chiamiamo memoria cellulare è il campo energetico cellulare collettivo generato dalle memorie cellulari individuali.

L’informazione racchiusa nella memoria cellulare ci condiziona tanto da predisporci a percepire e comportarci in un modo determinato.  Facendo un’analogia con un computer, l’essere olistico sarebbe il disco duro e la memoria cellulare il database di questo disco.  Gli archivi nel database sarebbe le memorie cellulari. Tutte le cose che ci sono successe sono registrate nelle cellule del nostro corpo così come gli archivi lo sono in un computer. Tutto ciò che viene conservato lì influenza le nostre relazioni, il nostro modo di comportarci e di reagire allo stress o alle sfide emotive nella nostra vita. Nella memoria cellulare sono immagazzinate tutte le impronte coscienti o no dei comportamenti improduttivi che ci impediscono di essere felici, sani, di raggiungere i nostri obiettivi e risvegliare il nostro potenziale.

I nostri corpi per natura sono fatti di CEP (cariche emotive positive). La CEP è l’energia vitale che fluisce costantemente e influenza in modo sano lo stato della nostra mente e del nostro corpo. Tutte le funzioni fisiche, mentali ed emotive necessitano di questa forza, di questo campo energetico o ‘corpo di luce’ che genera pace e  fiducia. Il CEP abbonda nei bambini piccoli.
Al contrario, CEN (carica emotiva negativa) è il nome che utilizza Luis per riferirsi alla stessa energia quando ristagna. È il campo energetico contratto e ristretto della nostra energia vitale, ed è creato da esperienze dolorose o traumatiche vissute nel passato che non sono state processate o digerite. Ciò determina decisioni e credenze negative verso noi stessi e altre persone, ansia, paura e tutte le emozioni derivate dalla paura come la colpa, la vergogna, il risentimento, l’ira…

L’accumulo di CEN nel sistema corpo-mente crea una risonanza energetica chiamata ‘corpo del dolore’.  Quando la CEN è molto sproporzionata rispetto alla CEP porta a una forte disfunzione nel sistema corpo-mente.

La tossicità emotiva gioca un ruolo uguale o forse dominante nel processo della salute e della malattia. Il processo CMR per la trasformazione della memoria cellulare è un metodo creato per trovare e trasformare la tossicità emotiva del ‘corpo del dolore’ permettendo che tutte le parti – spirituale, emotiva e fisica – comunichino tra di loro e recuperino lo stato naturale di equilibrio.

Dentro di noi esiste un’intelligenza incredibilmente grande, la stessa che opera in tutto l’universo. Il processo CMR ci aiuta ad accedere e a liberare l’energia vitale rimasta intrappolata nelle cellule del nostro corpo dall’infanzia, dalla vita intrauterina o forse da generazioni anteriori a noi. Il ristagnare di questa energia vitale nella memoria cellulare è la radice della maggior parte degli squilibri nella nostra vita, siano essi fisici, emotivi, psicologici o spirituali.

Quando il nostro potenziale è soffocato, ci creiamo delle trappole senza rendercene conto. Queste strategie sono generate dalla paura, dai traumi, dalle ferite passate che sono state immagazzinate nella memoria cellulare del nostro corpo. Quando succede ciò possiamo ammalarci o sviluppare comportamenti che creano sofferenza in noi e in coloro che amiamo. La ripetizione di tali comportamenti crea una specie di risonanza nel nostro campo energetico che diventa compulsiva. Questa dinamica di ripetizione rafforza solo se stessa, creando una cappa di fumo che ci mantiene all’oscuro della nostra situazione.

Il processo CMR offre gli strumenti per trasformare qualsiasi abitudine negativa, le dipendenze, le emozioni negative che si ripetono o quei comportamenti che si sono verificati più volte e che ora non ci servono più.
Imparando a processare le emozioni negative, è possibile abbandonare tutto ciò che non ci permette di sfruttare del nostro illimitato potenziale come esseri umani e di avere una vita più sana e completa. Con il CRM Luis Angel Díaz pretende insegnarci a guarire noi stessi fisicamente ed emotivamente, liberandoci dal controllo e dal condizionamento del passato; a scoprire quelle parti positive di noi che erano rimaste soffocate dalla carica emotiva negativa; a risolvere i nostri conflitti nelle relazioni; a recuperare l’energia positiva naturale e spontanea.

dal libro “la memoria nelle cellule”

Luis Angel Diaz